Under 18 I° Giornata: Ivrea Rugby Club – CUS Torino 06-38 (06-19)

Esordio difficile in campionato, pur tra le mura amiche, della giovane U18 di Bill Mc Neil e Zilioli opposta al quotato CUS Torino sceso in campo con un gruppo sicuramente più rodato e prestante sul piano fisico.

E pure per niente intimorita l’Ivrea ha iniziato molto bene difendendo con ordine e rispondendo  alle iniziative torinesi con una mischia all’altezza e buone corse dei tre quarti; il CUS era però bravo a muovere palla e creare superiorità per la prima meta dopo 10’. L’Ivrea però non cedeva e riduceva le distanze con una bella punizione di Rabachino; il CUS segnava ancora ma l’Ivrea rispondeva sprecando però 2 mete fatte con ingenuità clamorose e recuperava solo altri 3  pti con un calcio dalla distanza di capitan Bordignon. Il tempo si chiudeva con la terza meta ospite ed il rimpianto per le occasioni sprecate.

La ripresa era meno equilibrata anche se l’Ivrea non rinunciava mai a combattere e replicare, ma, complice anche l’inferiorità numerica per un “rosso” un po’ frettoloso comminato a Scavarda, emergeva la superiorità tecnica e fisica dei torinesi che segnavano altre 3 volte, dando al punteggio una dimensione forse un po’ eccessiva.

Le potenzialità ci sono tutte e sicuramente la squadra può crescere: domenica nuovo impegno casalingo con il Volvera.

Ivrea Rugby Club: Rabacchino, Venco, Scavarda, Prato (Narese), Pozzi,(Beratto) Bordignon, Meneghini; Catalano, Macrì (Remondino), Lesca, Nali (Adascaliti), De Lise (Girasole), Verria, Ciancio, Forneris (Rimerici). Borello.

Galleria Immagini

by G. Pozzi