Serie C1: Ivrea Rugby Club – San Mauro Rugby 40-10 (18-03)

imageSeconda vittoria dell’Ivrea che chiude così il girone di andata della prima fase lasciando l’ultimo posto in classifica proprio al San Mauro uscito nettamente sconfitto dal D.Santi, al termine di una gara caratterizzata da molti errori da ambo le parti ma con l’Ivrea sempre avanti e superiore in tutti i reparti.

L’inizio non è a mille ma sufficiente per consentire agli eporediesi che conquistano 3 punti con Gaida alla prima occasione utile; la partita sembra scorrere a favore degli eporediesi che tuttavia vanificano qualche buona iniziativa con errori di handling al momento decisivo, mentre la mischia ben presente nel gioco aperto ha qualche amnesia in fase ordinata ed anche nelle ruck, perdendo qualche pallone di troppo. La supremazia è comunque evidente e si concretizza con 2 mete, la prima da parte del rientrante Gianetto abile in un veloce pick and go fino in meta e la seconda di Campanale che finalizza al meglio una maul da touche; in mezzo un calcio degli ospiti. Nonostante la pressione eporediese il San Mauro resiste bene e prova a replicare ma senza successo, anzi una distrazione attorno ai raggruppamenti consente a Gaida di correre da solo fino in meta fissando il parziale del tempo sul 18 a 3. La ripresa vede 15’ di troppa distrazione da parte dell’Ivrea, complice anche 2 gialli in sequenza che costringono all’inferiorità per 20’, che lascia l’inerzia della partita in mano agli ospiti che insistono con percussioni del pack sulla verticale e che alla fine raccolgono i frutti con una meta e relativa trasformazione, riportandosi sotto nel punteggio: l’Ivrea si sveglia e reagisce bene grazie anche all’innesto di forze fresche in mischia e riprende a macinare gioco: prima Benzi e poi Mazza, ancora da maul vanno a segno chiudendo virtualmente la pratica. Ci sarà ancora tempo per 2 belle mete del centro De Lise a dare al risultato una dimensione importante. Nota negativa 2 soli tentativi su 9 al piede andati a buon fine: poco in vista di sfide più equilibrate. Infermeria ancora piena con la speranza di qualche recupero dopo la pausa del 29: domenica prima di ritorno con trasferta in casa della capolista Monferrato, vero schiacciasassi del girone.

Ivrea Rugby Club: Campo, Purice (Rosson), De Lise S., Tola, Sanfilippo (Romano), Candellieri, Gaida; Campanale, Gianetto, Loggia (Valenzuela), Neviani (Bertoldo), Favetto (Masuccio), Mazza (Gaetano), De Lise E., Macrì (Benzi).
Allenatore: Mingione G.
Accompagnatore: Ghitalla P.