Serie C1 I° Giornata ss 2016/17- Ivrea Rugby Club – Volvera 53-17 (22-10)

ivreavolveraL’Ivrea inaugura al meglio la stagione al D.Santi conseguendo una vittoria netta, nel punteggio e nel gioco, contro il neopromosso Volvera che soprattutto nel primo tempo si è dimostrato un osso duro da affrontare.

L’avvio pur con qualche sbavatura vede l’Ivrea subito in avanti a dettare gioco sia con le aperture sui tre quarti sia soprattutto con un mischia che mette in chiaro rapidamente le cose, sono ancora troppi però gli errori di handling sui quali per tutto l’incontro gli ospiti costruiranno pericolose iniziative. Ci vuole così un momento di gioco rotto per arrivare alla prima meta che Gaida costruisce con un calcio profondo lungo l’out cogliendo impreparata la difesa ospite e, recuperato l’ovale, può chiudere in meta. L’Ivrea continua a spingere con buone manovre sostenuta da una mischia sugli scudi e che Dumitru finalizza al largo dopo un paio di scambi in velocità. Il gioco è sempre in mano agli eporediesi che tuttavia evidenziano lacune gravi nella salita difensiva che spesso viene “bucata” dalle giocate dei velocisti del Volvera, molto bravi nel recupero dell’ovale in situazioni di gioco rotto. Nel primo tempo arrivano comunque altre 2 mete su iniziativa di Cardella, una chiusa da Sanfilippo dopo un coast to coast del centro eporediese: in mezzo però c’è spazio per la meta del Volvera che sfrutta l’ennesima indecisione eporediese. Nella ripresa nei primi 10 min la trama non cambia, con l’Ivrea che detta il gioco e finalizza con capitan De Lise in meta e gli ospiti che replicano in marcatura complice l’ennesima disattenzione dei padroni di casa; poi però la partita si incanala nel binario atteso con l’Ivrea che trae dalla panchina ulteriori risorse per accelerare i ritmi con una mischia sempre avanzante. Saranno 4 le mete ad opera ancora di Dumitru, di Macrì (a coronamento di un’ottima prestazione) e di Zilioli (2) al ritorno nelle file eporediesi dopo le 2 stagioni a Biella e l’infortunio al ginocchio.

Soddisfazione dunque per tutti e ovviamente per coach Schiavi che ha comunque già dettato le linee di lavoro in settimana: ridurre gli errori di passaggio e salita difensiva, contando su un miglioramento di performance dei calciatori che potrebbero essere decisivi nelle partite equilibrate. Domenica trasferta contro il Cus: sfida molto importante in un campo dove l’Ivrea non ha mai vinto.

 

Ivrea Rugby Club: Candellieri (Rosso), De Lise S., Tola, Cardella, Sanfilippo (Tricarico), Dumitru, Gaida (Campo); Gallo Balma, Redolfi (Zilioli), Amadio, Campanale, Favetto (Neviani), Macrì (Cavi), De Lise E., Malusà (Romano).