Serie C1 Girone PROMOZIONI – II° Giornata GIRONE D POULE 2 CUS Pavia – Ivrea Rugby Club 10-22 (7-10)

CUS PAVIA - IVREA 10-22 (7-10)L’Ivrea “porta a casa” una partita difficile e importante in cui è sata fondamentale la determinazione dei ragazzi eporediesi a non arrendersi e anzi a volere lafortemente la vittoria.

Partenza decisamente migliore del Pavia con un’ivrea non ben focalizzata sul gioco, che lascia troppo l’iniziativa ai padroni di casa che alla prima occasione con una bella azione manovrata chiudono in meta, trasformata.

L’Ivrea reagisce ma patisce un po’ in mischia, forse anche per un arbitro troppo fiscale nel sanzionare tale fase, e non riesce a tenere alto il ritmo anche per un’ottima difesa dei padroni di casa. Al 7′ comunque un’azione insistita frutta una punizione che Cardella trasforma. Il “buio” torna però al 20′ quando a Ghitalla viene fischiato un fallo di reazione e, forse con un po’ troppa severità, dato il cartellino rosso, costringendo così l’Ivrea a giocare in 14 per tutto il resto della partita. Qui esce la vera Ivrea che finalmente combatte e inizia a macinare gioco che al 30′ frutta la meta di Fagnani a chiusura di insistite percussioni del pack e che consente agli eporediesi di chiudere avanti 10 a 7 il primo tempo.
 Un giallo ulteriore ad Amadio nei primi minuti della ripresa lascia l’Ivrea addirittura in 13 ma il Pavia concretizza solo con un piazzato pareggiando al 7′,
I cambi danno vigore soprattutto al pack costretto a fare gli straordinari e gli eporediesi grazie anche ad una touche superba prendono via via il comando delle operazioni: al 20′ una splendida azione alla mano manda in meta Gaida in sostegno a Zilioli, Cardella trasforma.
l’Ivrea sembra aver la partita in pugno e nonostante un nuovo giallo difende alla grande non concedendo nulla ed anzi chiudendo ancora con una meta sempre di Gaida a finalizzare una maul del pack.
Grande soddisfazione per questa vittoria sofferta ma meritata, che mantiene in vetta l’Ivrea con il Savona (vittorioso a Genova 25 a 20) a 9 punti, seguono San Mauro (5) e Rivoli (4, vincente 21 a 17 proprio con i torinesi), chiudono Pavia (2) e Genova (0).
I complimenti ai ragazzi da parte di coach Marchiori che sembrava avesse anche lui alla fine giocato tutta la partita!
Domenica al D.Santi si giocherà la difficile sfida interna con il Rivoli, unica squadra finora ad aver battuto gli eporediesi e compagine evidentemente in salute ed in crescendo. 
 
FORMAZIONE: Varricchio (Gaida), Candellieri, De Lise, Cardella, Sanfilippo, Valsecchi, Ghitalla; Fagnani, Amadio, Guelpa, Pizzanelli, Neviani (Bertoldo), Macrì (Vecchia), Zilioli, Ellingham (Campanale). Marchi, Trogolo, Romano.