Serie C1 Girone D – I° Giornata GIRONE D POULE 1 : Ivrea Rugby Club asd – Rivoli Rugby Asd 29-07

Risultati
Serie C1 Girone D
I° Giornata GIRONE D POULE 1 (01/10/2017)
CUS Ad Maiora Rugby 1951 – Stade Valdotain Rugby 28-33
Ivrea Rugby Club asd – Rivoli Rugby Asd 29-07
Rugby Rho asd – BEF TKGroup Rugby Torino 20-24

Classifica: Ivrea R. Club, Stade Valdotain R. e BEF TKGroup R. Torino punti 5, Rugby Rho asd punti 1 , Rivoli R. Asd punti 0, CUS Ad Maiora R. 1951 punti -8

Ivrea. Buona la prima! Sicuramente nel risultato che porta 5 pti in classifica e per buona parte anche nel gioco pur costellato da qualche errore di troppo su cui sicuramente si lavorerà in settimana per crescere ancora. C’era molta attesa e tensione tra i ragazzi per questo esordio casalingo accompagnato da un pubblico foltissimo che ha esaurito le tribune del D. Santi, ma la partenza è stata buona e con autorevolezza l’Ivrea ha preso subito le redini del gioco con capitan De Lise E. a dare l’esempio con placcaggi avanzanti e Gaida a dirigere le operazioni. Dopo circa 10’ in cui è stata la mischia protagonista c’è finalmente una bella apertura al largo che mette in moto Sanfilippo, 2 placcaggi rotti e meta in mezzo ai pali per la trasformazione di Simone De Lise; mantiene la supremazia l’Ivrea per tutto il tempo ma, nonostante la superiorità numerica troppi errori nei momenti decisivi impediscono di implementare il bottino. Nonostante il potenziale offensivo a disposizione della linea dei trequarti, non arrivano palloni in mano ai finalizzatori della linea di attacco: Coppo, Campo Daniele e Candellieri. Solo un calcio di De Lise consente all’Ivrea, nel frattempo rimasta in 14, di chiudere il tempo sul 10 a 0. La ripresa riprende sulla falsariga della prima frazione e pur in inferiorità l’Ivrea tiene bene: anzi segna ancora con De Lise S. che prende un bel buco in prima fase e chiude in meta. Sembra questo il colpo decisivo, invece gli eporediesi si spengono cercando di risolvere individualmente le azioni e sale il Rivoli che segna a meta da maul, portandosi sul 17 a 7. E’ questo però l’ultimo sussulto: rientra dopo circa 6 mesi Cardella (ex di turno) che prende le regia della manovra: la touche funziona a meraviglia con il pack sempre avanzante, apertura al largo e Sanfilippo non perdona per la seconda volta. Finale tutto verde blu che raccolgono i frutti con una maul chiusa in meta da capitan De Lise che dà il bonus. Da bordo campo sulla destra, la posizione più difficile per un calciatore non mancino, arriva la trasformazione di Campo Damiano che aggiunge due punti sul tabellino.
A macchiare la giornata proprio sul finire l’infortunio di Neviani a cui va l’incoraggiamento di tutta la società sperando di rivederlo presto sul campo.
Fischio finale e soddisfazione dei giocatori e dei tecnici Mingione-McNeil tra gli applausi del pubblico, pur nella consapevolezza del molto ancora da fare.
Domenica prossima test difficile a Settimo, vincente oggi a RHO, mentre nell’altro incontro l’Aosta ha regolato il CUS Torino fuori casa.

Mete: Sanfilippo (2), De Lise S., De Lise E.
Trasformazioni: De Lise S. (2), Campo Dam.
Calci di Punizione: De Lise S.

Formazione: Campo Dan. (Campo D.), Coppo (Cardella), De Lise S., Sanfilippo, Candellieri (Basile), Varricchio, Gaida; Zilioli, Redolfi (Valenzuela), Gallo Balma, Campanale, Favetto (Neviani), Malusà (Macrì), De Lise E., Romano (Bertoldo).
Allenatore: Mingione Giulio – Mc Neil Bill